SBS per il Sociale Onlus...

L’ impegno condiviso da sempre da parte di alcuni amici, tra i quali anche i partner di SBS Consulting, ha reso possibile la costituzione, il 9/12/2009, di SBS per il Sociale Onlus in breve SBSociale Onlus...

Seguici su...

SBS Consulting Group

sbsconsutingroup

La SBS Consulting Group è un’importante realtà nell’ambito della consulenza e assistenza ad ampio raggio alle aziende, ai privati, ai professionisti, ai settori non-profit, immobiliare e dello sport e dello spettacolo nonché al settore del lavoro...

La Pompa Biologica del Carbonio nel Mar Ross (Antartide). Sudio del CNR

Antartide-1

SOMMARIO: Il fondo degli oceani costituisce uno dei più grandi serbatoi di carbonio del mondo.
L’alimentazione di questo serbatoio è in gran parte a carico della CO2 sottratta all’atmosfera dalla pompa di fisica solubilità e da quella biologica della produzione primaria. Solo una parte del carbonio “organicato” dalla pompa biologica nello strato oceanico superficiale arriva però allo strato profondo ed al sedimento dove rimane confinato per decenni o secoli, una grossa parte viene riciclata dai batteri e restituita all’atmosfera.
La percentuale di carbonio “esportata” verso le profondità rispetto a quella inizialmente “organicata” rappresenta la stima dell’efficienza della pompa biologica. La previsione del suo comportamento in futuri scenari climatici con oceani maggiormente stratificati è una delle sfide scientifiche più attuali. Questo comportamento dipende da più fattori: dalla latitudine del mare, dalla climatologia locale, dalle correnti marine e dalla rete trofica sostenuta dall’ecosistema. Qui viene riportata una stima dell’efficienza della pompa biologica nel mare di Ross, oggetto di studio di parecchie campagne oceanografiche italiane eseguite nell’ambito del PNRA. I risultati divergono a seconda che l’esportazione di C dallo strato superiore a quello profondo
venga calcolata dai dati delle trappole di sedimentazione o dal drawdown del nitrato. In ogni caso circa il 90% del carbonio organicato serve ad alimentare la rete trofica e non viene nè riciclato dai batteri nè sedimentato. Saranno quindi la struttura della rete trofica, le sue possibili modificazioni ed il destino degli organismi che la compongono a determinare l’efficienza della pompa biologica nel mare di Ross.

Scarica articolo in pdf

UN Water News

unwater logo resized